Archivio

Archive for settembre 2009

Mercato Trionfale, Barbera(Prc):in via Tunisi situazione terzo mondo

22 settembre 2009 Lascia un commento

(OMNIROMA) Roma, 19 set – «La situazione da terzo mondo di Via Tunisi è diventata ormai insostenibile. Dall’apertura del nuovo mercato Trionfale, vengono accumulati sul marciapiede di questa via una parte dei rifiuti prodotti dagli operatori del mercato, creando problemi non solo dal punto di vista del decoro della zona, ma anche da quello delle condizioni igienico-sanitarie della strada che si trova a soli due passi dai musei vaticani, una delle mete preferite dai turisti stranieri e italiani».

È quanto dichiara in una nota Giovanni Barbera, membro del comitato romano del Prc e presidente del consiglio del XVII Municipio.

 «Tale situazione – continua Barbera – è ancora più ingiustificabile in quanto l’assessore al Commercio del Comune di Roma, che avrebbe dovuto risolvere il problema già da tempo, essendo il mercato una struttura annonaria, continua ad ignorare le lamentele e le legittime proteste dei residenti e degli operatori commerciali della suddetta strada e delle vie limitrofe».

«Nei prossimi giorni – conclude Barbera – presenterò un esposto alle autorità competenti affinché vengano accertate tutte le responsabilità di questa situazione, anche in riferimento al funzionamento e all’idoneità degli impianti realizzati all’interno della nuova struttura del mercato Trionfale per lo smaltimento dei suddetti rifiuti».

Roma: Barbera (Prc), Consiglieri Pdl imbrattano Municipio

22 settembre 2009 Lascia un commento

Roma, 17 set. – (Adnkronos) – ”Esprimo vivo sconcerto, dopo le proteste di alcuni cittadini, per l’affissione abusiva e selvaggia di due diversi manifesti firmati da alcuni consiglieri del Pdl: uno dal capogruppo e l’altro dal presidente della commissione trasparenza e controllo insieme a un consigliere regionale”. Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc e presidente del consiglio del XVII Municipio.

”Al di la’ dei discutibili contenuti di almeno di uno dei due manifestisui quali valuteranno i legali – sprosegue Barbera – cio’ che desta sconcerto e’ il fatto che tali manifesti siano firmati da due consiglieri che si vantano di portare avanti battaglie a favore sia del decoro e della pulizia del nostro municipio, sia del rispetto delle normative vigenti”.

”Chiediamo un’immediato intervento della polizia municipale affinche’ provveda ad accertare e sanzionare tali violazioni di legge che rischiano di screditare gli organi politici del nostro municipio. Non e’ piu’ tollerabile – conclude – la logica della doppia verita”’.

Prostituzione, Barbera (Prc): «Ordinanza flop, rischio calo prezzi»

22 settembre 2009 Lascia un commento

(OMNIROMA) Roma, 16 set – «Al di là del numero delle sanzioni elevate, circa 4.500 secondo il vicecomandante della Polizia municipale Diego Porta, non c’è dubbio che l’ordinanza antiprostituzione del Sindaco Alemanno sia stata un vero flop. Basta farsi un giro di notte in alcune strade della capitale per rendersi conto che il fenomeno è tutt’altro che debellato. Anzi, il rischio è che l’ordinanza in questione, per una nota legge di mercato, abbia addirittura determinato un calo dei prezzi».

 È quanto dichiara in una nota Giovanni Barbera, presidente del Consiglio del XVII Municipio e membro del comitato politico romano del Prc.

 «La prostituzione su strada – continua Barbera – è un fenomeno particolarmente complesso e serio che va affrontato con ben altri strumenti e non con misure demagogiche e inutili»

Gatto ucciso, Barbera (Prc): ‘Segnalati anche casi di tortura’

22 settembre 2009 Lascia un commento
L’Unico, mercoledì 16 settembre 2009
“Ancora un atto di violenza nei confronti di animali indifesi. Purtroppo, non è l’unico caso. Proprio in questi giorni abbiamo raccolto la denuncia di alcune volontarie animaliste che ci hanno segnalato  un altro caso eclatante, riguardante una donna con gravi problemi mentali che passerebbe il proprio tempo a torturare, nel senso letterale della parola, i gatti catturati nei pressi della propria abitazione”. E’ quanto dichiara Giovanni Barbera,  presidente del Consiglio del XVII Municipio e membro del comitato politico romano del Prc.
“Il caso – continua Barbera – sarebbe stato  più volte segnalato alle autorità competenti, con tanto di documentazione fotografica, sia da parte di alcuni  inquilini che abitano accanto alla persona in questione, che ovviamente necessita di cure adeguate, che da uno dei veterinari che si sarebbe occupato di curare alcuni di questi animali torturati. Ciò che dispiace è che, nonostante tali denunce, gli abusi nei confronti di questi poveri animali  continuino nell’indifferenza più totale di coloro che dovrebbero intervenire”   

Roma: Barbera (Prc), Commercianti Strozzati dal caro affitti

22 settembre 2009 Lascia un commento

articolo corriere panificioRoma, 14 set. – (Adnkronos) – ”Esprimiamo solidarieta’ ai quindici lavoratori e al gestore del panificio di Via Giulio Cesare, angolo Via Barletta, che e’ stato costretto a chiudere definitivamente i battenti a causa dell’ingente aumento dell’affitto dei locali utilizzati per l’attivita’ lavorativa, arrivato alla stratosferica cifra di 20mila euro al mese”.

 Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc e presidente del consiglio del XVII Municipio.

”Tale chiusura – aggiunge Barbera – rappresenta solo l’ennesimo episodio nella nostra citta’. Purtroppo, il dilagante fenomeno del caro affitti non riguarda solo i locali residenziali, ma anche quelli commerciali, soprattutto nelle zone centrali della citta’ come il rione Prati. Tempo fa anche il municipio fu costretto ad intervenire nel caso della storica libreria Micozzi di Via Ferrari che rischiava di chiudere la propria attivita’ non essendo in grado di far fronte agli aumenti indiscriminati del canone di locazione”.

”Chiediamo – conclude Barbera – un risolutivo intervento di tutte le istituzioni competenti affinche’ si trovino adeguate misure per evitare odiose e drammatiche speculazioni sugli affitti dei locali commerciali e residenziali che potrebbero configurarsi come una sorta di usura”.

Municipio XVII, Barbera: «Al via bilancio partecipato»

7 settembre 2009 Lascia un commento

 (OMNIROMA) Roma, 06 set – «Dopo il successo degli ultimi due anni, anche questo anno i cittadini che risiedono o che operano con continuità, per motivi di lavoro o di studio, all’interno del XVII Municipio avranno la possibilità di partecipare all’elaborazione della proposta di bilancio previsionale. I cittadini potranno far pervenire al Municipio stesso, fino alle 12 del 18 settembre, le proprie proposte ed osservazioni riguardanti la spesa corrente e le opere pubbliche per l’anno finanziario 2010, compilando l’apposita scheda pubblicata sul sito del Municipio o distribuita presso l’Ufficio relazioni pubbliche».

È quanto dichiara in una nota Giovanni Barbera, presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII e membro del comitato politico romano del Prc.

«Tali contributi – continua Barbera – saranno esaminati dagli organi politici del Municipio che dovranno decidere quali accogliere o respingere. Tutti i contributi pervenuti con le relative decisioni assunte dal Municipio saranno resi pubblici tramite il sito e altri canali di comunicazione, in maniera tale che ogni cittadino possa valutare direttamente l’esito della proposte pervenute e le decisioni assunte dagli organi politici. Insomma, con questo progetto, finanziato dalla Regione Lazio e fortemente voluto da Rifondazione Comunista, si tenta un coinvolgimento più diretto e pregnante dei cittadini nelle scelte di indirizzo politico del Municipio».

 «Per l’occasione sono state organizzate anche due assemblee pubbliche. La prima – conclude Barbera – si terrà domani, lunedì 7 settembre, alle ore 17.00, presso il centro anziani di Via Sabotino 7, mentre la seconda si terrà mercoledì 9 settembre, alle ore 17.00, presso l’Aula consiliare del XVII Municipio in Circonvallazione Trionfale 19». 

Roma: Barbera (Prc), su asili nido garantire regolarità servizio

5 settembre 2009 Lascia un commento

2 set. – (Adnkronos) – «Approvato dal Consiglio del XVII Municipio, con i soli voti della maggioranza di centrosinistra, il documento riguardante il problema della carenza di personale degli asili nido della nostra città. Situazione, questa, che ha determinato, negli ultimi anni, gravissimi disagi non solo alle educatrici, costrette ad operare in condizioni indicibili, ma anche alle stesse famiglie e ai loro bambini a causa della mancata o discontinua regolarità del servizio erogato dal Comune di Roma».

È quanto ha dichiarato Giovanni Barbera, presidente del Consiglio del XVII Municipio ed esponente del Prc romano.

«Problemi – ha sottolineato Barbera – che, purtroppo, rischiano di caratterizzare anche il nuovo anno scolastico che si è aperto ieri, visto che la Giunta Alemanno continua a disattendere gli indirizzi assunti dallo stesso Consiglio comunale che nel mese di maggio aveva approvato una mozione per chiedere il potenziamento dell’offerta pubblica e il reintegro del personale decurtato a seguito degli accordi sottoscritti, nel novembre del 2006, dall’amministrazione comunale. Non è un caso che su tali questioni alcune organizzazioni sindacali abbiano già indetto, per le giornate del 28 e 29 settembre, uno sciopero del personale dei nidi». «Con l’atto approvato – ha concluso Barbera – abbiamo chiesto la rivisitazione di tali accordi con la partecipazione dei Municipi, il reintegro del personale educativo decurtato nel corso del 2007-2008 e altre misure finalizzate a risolvere il problema della carenza di personale educativo. Il timore reale è che la Giunta Alemanno intenda proseguire in quella logica che ha visto, in questi anni, una progressiva privatizzazione di tutti i servizi sociali del Comune di Roma».