Home > Uncategorized > Roma: Barbera (Prc), Commercianti Strozzati dal caro affitti

Roma: Barbera (Prc), Commercianti Strozzati dal caro affitti

articolo corriere panificioRoma, 14 set. – (Adnkronos) – ”Esprimiamo solidarieta’ ai quindici lavoratori e al gestore del panificio di Via Giulio Cesare, angolo Via Barletta, che e’ stato costretto a chiudere definitivamente i battenti a causa dell’ingente aumento dell’affitto dei locali utilizzati per l’attivita’ lavorativa, arrivato alla stratosferica cifra di 20mila euro al mese”.

 Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc e presidente del consiglio del XVII Municipio.

”Tale chiusura – aggiunge Barbera – rappresenta solo l’ennesimo episodio nella nostra citta’. Purtroppo, il dilagante fenomeno del caro affitti non riguarda solo i locali residenziali, ma anche quelli commerciali, soprattutto nelle zone centrali della citta’ come il rione Prati. Tempo fa anche il municipio fu costretto ad intervenire nel caso della storica libreria Micozzi di Via Ferrari che rischiava di chiudere la propria attivita’ non essendo in grado di far fronte agli aumenti indiscriminati del canone di locazione”.

”Chiediamo – conclude Barbera – un risolutivo intervento di tutte le istituzioni competenti affinche’ si trovino adeguate misure per evitare odiose e drammatiche speculazioni sugli affitti dei locali commerciali e residenziali che potrebbero configurarsi come una sorta di usura”.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: