Archivio

Archive for gennaio 2010

Immediata verifica dell’impiego della Polizia Municipale sul nostro territorio

30 gennaio 2010 Lascia un commento

La grave situazione del traffico veicolare  e della sosta abusiva a piazzale Clodio e nelle vie limitrofe è, purtroppo,  sotto gli occhi di tutti coloro che hanno la sfortuna di attraversare tale zona durante le ore diurne.

La denuncia lanciata qualche giorno fa da alcuni sindacati del settore è sacrosanta, in quanto non è accettabile che vengano sottratti agenti della polizia municipale per l’applicazione di ordinanze demagogiche e inutili, come quella antilavavetri e antibivacco, per lasciare intere zone del Municipio nel caos più totale.

Non comprendiamo, ad esempio,  le motivazioni che hanno spinto il Comando della Polizia Municipale del XVII Gruppo ad  eliminare il presidio fisso della Polizia Municipale che era stato disposto a suo tempo su Piazzale Clodio, proprio all’altezza del Tribunale.  Presidio, questo, che era istituito proprio a seguito delle vibranti proteste dei residenti della zona, esasperati dal traffico veicolare e dalla sosta selvaggia di auto e moto. Così come non comprendiamo  per quale motivo, ormai, la doppia o tripla fila su Circonvallazione Clodia o Trionfale  non venga più sanzionata come dovrebbe essere.

A questo punto, credo che – da parte dei competenti organi politici del Municipio –  sia doverosa un’immediata verifica delle decisioni riguardanti l’impiego della Polizia Municipale sul nostro territorio.

Non è più tollerabile che vengano privilegiate alcune attività su altre  solamente perchè godono di una maggiore attenzione mediatica.

Per questi motivi,  visti i problemi emersi in questi ultimi mesi e le continue e sacrosante lamentele che ci pervengono dai cittadini, abbiamo chiesto di approfondire nelle competenti commissioni consiliari le modalità con cui è organizzato il servizio della Polizia Municipale nel nostro territorio e le modalità di impiego del personale nei singoli settori di competenza, al fine di poter definire alcune priorità di intervento che vadano nella direzione auspicata dai nostri cittadini.

 Giovanni Barbera

Annunci

Regionali, Assoforum corre ai ripari, ma non basta!

30 gennaio 2010 Lascia un commento

E’ evidente che non è  un un caso che Assoforum, subito dopo la denuncia del sottoscritto (vedi il dispaccio di agenzia pubblicato di seguito), abbia deciso di spostare la sede dell’incontro pubblico, organizzato per oggi con la candidata del Pdl alle regionali, Renata Polverini.

Ad ogni modo,  resta il problema – estremamente grave – che l’Amministrazione  Alemanno abbia assegnato spazi  di proprietà del Comune di Roma ad una associazione di riferimento del Pdl che vanta tra i suoi soci autorevoli esponenti  della Giunta e del Consiglio Comunale e che ha come presidente un eurodeputato del Pdl. Spazi comunali che sono stati arrogantemente sottratti a quei  servizi aggiuntivi che il Municipio avrebbe potuto  erogare alla cittadinanza.

Il Sindaco Alemanno dovrebbe spiegare pubblicamente a tutti i cittadini, compresi quei suoi elettori così sensibili a tale argomenti, cosa c’entra tutto ciò  con la trasparenza e con la buona amministrazione.

Giovanni Barbera

 

Regionali, Barbera(Prc):”non usare locali comune per campagna”

29 gennaio 2010 Lascia un commento

(OMNIROMA) Roma, 28 gen – «Non è tollerabile che si utilizzino i locali dell’amministrazione comunale per fare campagna elettorale come sta facendo Assoforum. Sto valutando con i legali del mio partito la possibilità di presentare un esposto alla Procura della Repubblica e alla Corte dei Conti nei confronti di tutti coloro che sono responsabili di quanto sta accadendo nei locali del Comune di Roma di Via Sabotino. Locali che sono stati negati al XVII Municipio per essere inopinatamente assegnati ad Assoforum, una associazione che fa esplicito riferimento al Pdl. Tale associazione, che annovera tra i suoi soci anche autorevoli rappresentanti istituzionali del Pdl del Comune di Roma e della Regione Lazio, come ben evidenziato nel suo sito web, oltre ad annunciare il proprio sostegno alla candidatura di Renata Polverini, organizzerà per domani pomeriggio, alle 17.00, nei suddetti locali comunali, un incontro di campagna elettorale con la candidata alla Presidenza della Regione Lazio del Pdl. Evidentemente la Giunta Alemanno confonde gli spazi dell’amministrazione comunale con casa propria».

Lo afferma in una nota Giovanni Barbera, esponente del Prc e Presidente del Consiglio del XVII Municipio. red 281348 gen 10

Roma: Barbera (Prc), sconcerto per Pdl che abbandona consiglio

27 gennaio 2010 Lascia un commento

Roma, 26 gen. – (Adnkronos) – “Siamo fortemente sconcertati e amareggiati per quanto accaduto oggi in aula consiliare. Dopo due ore di surreale discussione sulla richiesta avanzata dal capogruppo del Pdl, Luca Aubert, di intitolare la sala commissione a Craxi, poi respinta a larga maggioranza, i consiglieri del centrodestra hanno deciso di abbandonare in massa l’aula per impedire la discussione e l’approvazione di un atto finalizzato a richiedere la proroga degli sfratti per le famiglie a basso reddito con a carico minori, disabili e anziani. Problema, questo, drammatico e impellente che coinvolge numerose famiglie, soprattutto anziane, sia del nostro Municipio che della citta’ di Roma”. Lo ha dichiarato Giovanni Barbera, esponente del Prc e presidente del consiglio del XVII Municipio.

“E’ chiaro – prosegue Barbera -, anche da questo piccolo episodio, che comunque riguarda un tema rilevante per molti cittadini, che esiste un problema di selezione della classe politica anche a livello locale, soprattutto per alcuni partiti politici che si vantano di essere forza di governo nella citta’ e nel Paese, ma che poi dimostrano nei fatti di non essere neanche consapevoli della gravita’ di alcuni problemi sociali che riguardano il loro stesso territorio. Non e’ possibile che si possa ‘ingolfare’ per ore il consiglio del Municipio con atti provocatori e di scarso interesse per la cittadinanza, come quello su Craxi, impedendo la discussione su questioni che hanno invece una ricaduta reale e drammatica sulle condizioni di vita di molte persone nella nostra citta’, come appunto quella riguardante l’emergenza abitativa”.

“A differenza di chi e’ sempre pronto e prono a difendere i ‘potenti’ di ieri e di oggi, il Prc – conclude -, insieme alle altre forze della Federazione della Sinistra, organizzera’ iniziative finalizzate a tutelare coloro che saranno colpiti da provvedimenti di sfratti”.

Municipio XVII, Barbera (Prc): Attentato incendiario sede Pdci

26 gennaio 2010 Lascia un commento

(OMNIROMA) Roma, 23 gen – «Denunciamo e condanniamo l’attentato incendiario perpetrato ai danni della sede del Pdci del XVII Municipio, sita in piazzale degli Eroi 8. Per fortuna non si sono registrati danni, grazie anche al tempestivo intervento di alcuni cittadini che sono intervenuti durante la notte per spegnere le fiamme».

È quanto dichiara in una nota Giovanni Barbera (Prc), presidente del consiglio del XVII Municipio.

 «Riteniamo – prosegue – che tale atto rappresenti l’ennesimo tentativo di intimidazione nei confronti della Federazione della Sinistra (Prc, Pdci, Socialismo 2000, Lavoro e Solidarietà) che, in questi ultimi mesi, nel popolare quartiere di Trionfale, si sta caratterizzando per un’intensa attività politica e sociale, soprattutto per ciò che riguarda la lotta contro il carovita, anche con iniziative come quelle dei gruppi di acquisto popolare che stanno riscuotendo non solo un grande successo tra i residenti del quartiere, ma stanno anche determinando una sensibile riduzione dei prezzi di alcuni generi alimentari». «Non crediamo, infatti, che sia solamente un caso che tale attentato sia stato preceduto nelle settimane scorse dalla comparsa di scritte provocatorie sui muri adiacenti alle sedi delle forze politiche che compongono la suddetta Federazione», conclude. red 231724 gen 10

Mercato Trionfale, Barbera (Prc): «problemi da collettore fognario»

21 gennaio 2010 Lascia un commento

OMNIROMA Roma, 19 gen – «Dopo le lesioni provocate agli edifici adiacenti, le proteste dei cittadini di Via Tunisi per il degrado della suddetta via e le sanzioni comminate dall’Arpa Lazio nel giugno scorso per i livelli di inquinamento acustico non conformi alle disposizioni normative prodotti dalle operazioni di smaltimento dei rifiuti, si annunciano altri problemi per la società che gestisce il nuovo il mercato Trionfale, in Via A. Doria. Nelle scorse settimane, infatti, sarebbe pervenuta una nota del XII Dipartimento del Comune di Roma che contesterebbe l’esecuzione dei lavori riguardanti la deviazione del collettore fognario per la costruzione della nuova struttura. Pertanto, alla suddetta società verrebbe intimato l’esecuzione dei lavori come richiesti dall’Acea in sede di sopralluogo, svoltosi nel mese di settembre 2009».

È quanto dichiara in una nota Giovanni Barbera, presidente del Consiglio del XVII Municipio ed esponente del Prc.

 «A questo punto – continua Barbera – chiediamo che venga immediatamente convocata dal Municipio una riunione con tutte le parti interessate per chiarire quali saranno le conseguenze per la cittadinanza di tali lavori e per verificare eventuali responsabilità a tutela del patrimonio e dei diritti dell’amministrazione comunale. Non è più tollerabile che si continui a chiudere gli occhi di fronte alle disfunzioni che hanno caratterizzato e continuano a caratterizzare tale opera pubblica. Credo che la cittadinanza meriti spiegazioni esaurienti su quest’ultimo problema». red 191814 gen 10

Sfratti, Barbera (Prc):”Prefetto e Sindaco chiedano proroga”

19 gennaio 2010 Lascia un commento

Roma, 18 gen – «È necessario che il Prefetto e il Sindaco Alemanno intervengano urgentemente nei confronti del governo per chiedere la proroga della sospensione degli sfratti per finita locazione scaduta lo scorso 31 dicembre. La decisione del Governo Berlusconi di negare tale proroga rischia di creare nei prossimi mesi una situazione esplosiva nella nostra città, sia dal punto di vista sociale che dell’ordine pubblico, in quanto numerose famiglie a basso reddito, con a carico minori, disabili e anziani, rischiano di essere gettate letteralmente sulla strada senza valide alternative. Solo nel Municipio Roma XVII sono a rischio numerose persone anziane, anche ultraottantenni, che vivono nel terrore di perdere la loro abitazione, come quella che questa mattina , nell’elegante quartiere di Delle Vittorie, ha accusato un malore dopo la visita dell’ufficiale giudiziario e l’annuncio della mancata proroga degli sfratti».

È quanto dichiara in una nota Giovanni Barbera, presidente del Consiglio del XVII Municipio ed esponente del Prc.

«Proporrò ai capigruppo di maggioranza e di minoranza – continua – di convocare, ogni qualvolta avremo notizie dell’esecuzione di sfratti a carico di persone socialmente disagiate nel nostro territorio, consigli straordinari sul posto, dinanzi alle loro abitazioni, al fine di denunciare l’inerzia di coloro che dovrebbero intervenire per risolvere tale dramma sociale».