Home > Uncategorized > DISCRIMINAZIONI NELLA SCUOLA G.B. VICO, UNA PARTE DEL CENTROSINISTRA CONTRO LA LAICITA’ DELLA SCUOLA PUBBLICA

DISCRIMINAZIONI NELLA SCUOLA G.B. VICO, UNA PARTE DEL CENTROSINISTRA CONTRO LA LAICITA’ DELLA SCUOLA PUBBLICA

Desta sorpresa e grande sconcerto il comportamento di alcuni consiglieri del centrosinistra, tra cui la stessa consigliera delegata alla scuola, Mariarosaria Lo Monaco (PD), che hanno permesso, con la loro incredibile  decisione di non partecipare al voto o di astenersi, di fare approvare in Consiglio un documento del centrodestra che esprimeva la solidarietà all’insegnante della scuola elementare G.B. Vico che era stata accusata, giorni fa, di aver adottato comportamenti discriminatori nei confronti di alcuni bambini appartenenti a famiglie non cattoliche.

Un episodio molto inquientante che aveva attirato nei giorni scorsi l’attenzione dei mass-media e delle associazioni  che si occupano di scuola e laicità e che si inserisce in un contesto culturale e politico più generale che vede mettere sempre più in discussione il carattere laico e multiculturale della nostra scuola da parte del Governo Berlusconi e della Giunta Alemanno.  

Peraltro ricordiamo che le proteste dei genitori, che si erano visti arrivare a casa i loro figli in lacrime, si erano concentrate, in particolare, sul fatto che l’insegnante avrebbe giustificato l’elargizione di alcuni piccoli doni ai bambini che avevano fatto la prima comunione, con il fatto che bisognava premiare “i bambini che avevano accolto Gesu’ nel loro cuore” e che i bambini si dovevano abituare a queste cose (sic!).

Ma la cosa più grave di tale situazione sono proprio le argomentazioni che sono state usate  in aula, durante il dibattito consiliare,  per giustificare la necessità di approvare tale documento: la difesa  dei valori cristiani da considerare preminenti e contrapposti rispetto altri orientamenti religiosi o laici.

Tutto ciò in barba a quei  principi sanciti dalla nostra Carta Costituzionale che dovrebbero essere a fondamento di qualsiasi paese civile.

Ragionamenti, quelli argomentati dal centrodestra,  che, evidentemente, non sono sembrati così assurdi ad alcuni consiglieri del centrosinistra appartenenti al partito democratico e all’iItalia dei valori, tanto che alcuni di loro hanno pensato bene di non votare contro il suddetto documento, ma  di nascondersi dietro ad un voto di astensione, rivendicandosi tale posizione  anche in dichiarazione di voto come fosse un vanto .

D’altronde, considerate le numerose assenze tra le file dei banchi del centrosinistra, non era neanche  difficile immaginare quali sarebbero state le conseguenze di quel voto di astensione o della decisione di rimanere in aula senza partecipare alla votazione.

Tale episodio, che offende la coscienza civile e democratica dei cittadini del nostro municipio, “la dice lunga” sull’imbarbarimento culturale e politico che attraversa la nostra società che  evidentemente investe  anche  esponenti di forze politiche che pure si collocano nello schieramento di centrosinistra.

Nei prossimi giorni lanceremo un appello a tutte quelle realtà sociali che si battono per una scuola libera e laica per  organizzare iniziative sul nostro territorio finalizzate a sensibilizzare la cittadinanza su tali argomenti e per manifestare solidarietà a quelle famiglie che sono state vittime di un episodio che avrebbe meritato una censura da parte di tutte le istituzioni pubbliche , compreso il nostro Municipio.

 

Annunci
  1. Paolo
    4 dicembre 2011 alle 21:48

    Quano si tratta del pane da portare a casa certi principi vengono dopo…

  1. 17 giugno 2010 alle 04:56

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: