Home > Uncategorized > COMMISSARIO DEBITO, BARBERA (FDS): PARADOSSALE MEGA-CONSULENZA

COMMISSARIO DEBITO, BARBERA (FDS): PARADOSSALE MEGA-CONSULENZA

(OMNIROMA) Roma, 18 AGO – «Siamo ormai al ridicolo. Da una parte si lancia, giustamente, il grido di allarme per i tagli ai trasferimenti finanziari destinati a Roma capitale, determinati dall’ultima manovra economica ‘sangue e lacrime’ varata dal Governo Berlusconi, dall’altra si pubblica un bando per reperire una mega consulenza di oltre due milioni di euro per la prestazione di servizi contabili e tecnici al commissario straordinario del Governo per il piano di rientro dal debito del Comune di Roma. Ma è possibile che all’interno della stessa amministrazione comunale non ci siano le professionalità e le competenze necessarie a far fronte a tali necessità? A cosa servono allora gli uffici della Ragioneria comunale, visto che tale struttura dovrebbe svolgere, ai sensi dell’art 153 del vigente ordinamento sulle leggi degli enti locali (decreto legislativo 267/2000 – T.u.e.l.), tutte le funzioni riguardanti la pianificazione e il controllo contabile, compresa la gestione del debito, per l’amministrazione comunale?».

È quanto dichiara in una nota Giovanni Barbera, membro della direzione romana del Prc-Federazione della Sinistra e presidente del Consiglio del XVII Municipio.

«Il paradosso – continua Barbera – è che anche l’attività necessaria per ripianare il debito comunale diventa l’occasione per ‘spremere’ ulteriori risorse dalle ‘casse comunali’. L’amministrazione comunale, comprensiva delle sue varie articolazioni e aziende, è ormai diventata, per il centrodestra, una sorta di ‘vacca da mungere’ a proprio piacimento e a discapito dei cittadini romani. Non bastavano le ‘parentopoli’, le svendite del patrimonio pubblico, i doppi incarichi tra assessori e manager, le consulenze ‘a gogò’ e tutti gli altri episodi inquietanti emersi in questi tre anni di gestione Alemanno, per ‘dilapidare’ il patrimonio comunale, ora si inventano anche le consulenze milionarie per ripianare il debito. A questo punto, bisognerebbe commissariare anche il commissario straordinario».

Articoli di stampa correlati:

Paese Sera.it –  18 ago 2011

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: