Home > Uncategorized > BUS TURISTICI: BARBERA (PRC-FDS), MAIL BOMBING A CARICHE ISTITUZIONALI

BUS TURISTICI: BARBERA (PRC-FDS), MAIL BOMBING A CARICHE ISTITUZIONALI

(AGENPARL) – Roma, 27 set – “In queste ore i cittadini residenti a Prati e Borgo stanno  dando vita ad mail-bombing nei confronti di tutte le cariche istituzionali  di Roma Capitale  e Municipio Roma XVII che hanno competenza sul problema della circolazione dei bus turistici per chiedere che a tali torpedoni, che arrivano a consumare quasi un litro di gasolio ogni due chilometri,  venga interdetta la parte centrale della città.  Nel testo dell’email inviata dai cittadini  si contesta il fatto che l’aria della città sia diventata irrespirabile e che tale situazione abbia determinato un incremento dei bambini che soffrono di asma e di malattie respiratorie. Pertanto i cittadini chiedono misure per contrastare lo smog  e per migliorare la qualità della vita dei residenti, proponendo per i turisti l’uso dei  mezzi pubblici e delle navette elettriche per raggiungere monumenti e musei”.  E’ quanto dichiara Giovanni Barbera, membro della direzione romana del Prc-Federazione della Sinistra e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII.

“Siamo pienamente d’accordo – afferma Giovanni Barbera – con le proteste dei nostri residenti e con la loro originale iniziativa che dimostra il loro stato di esasperazione nei confronti di questi mezzi che, invadendo la parte centrale della città contribuiscono al traffico e allo smog quotidiano. Il problema non sono,  infatti, solo la localizzazione dei punti sosta in via della Conciliazione o a piazza Risorgimento, ma la circolazione di questi mezzi nella parte centrale della città che va assolutamente interdetta ai bus turistici. Per questi motivi, chiediamo al Campidoglio di dimostrare di avere un po’ più di coraggio politico per modificare in tal senso il Piano Bus varato oltre un anno fa che si è dimostrato un fallimento. La verità è che in gioco ci sono molti interessi economici che ‘premono’ in varie direzioni per lasciare tutto inalterato”.

Annunci
  1. 29 settembre 2011 alle 01:17

    Non solo i Bus in Via della Conciliazione, ma anche in via della Giuliana che trasportano i turisti nei vari ristoranti esono soliti parcheggiare in prossimità delle fermate dei bus pubblici, con gravi rischi per gli utenti degli stessi.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: