Home > Uncategorized > CASAPOUND, BARBERA(PRC-FDS):”BASTA AGGRESSIONI FASCISTE E COMPLICITA’ CON ESTREMA DESTRA”

CASAPOUND, BARBERA(PRC-FDS):”BASTA AGGRESSIONI FASCISTE E COMPLICITA’ CON ESTREMA DESTRA”

Roma 14 luglio 2012 “A quante altre aggressioni  dobbiamo ancora assistere prima che le autorita’ competenti inizino finalmente a chiedersi se Casapound sia un’organizzazione compatibile con il nostro ordinamento costituzionale? Dopo gli ultimi gravi episodi  giudiziari che hanno coinvolto alcuni dirigenti di tale organizzazione, non e’ piu’ tollerabile che si continuino a minimizzare episodi gravi, come quello accaduto a Viterbo nei confronti del direttore de “Il Futurista”, spedito in ospedale a causa del pestaggio subito. Altro che “manata futurista”, come Iannone, uno degli aggressori che guidava la “spedizione punitiva”, ha voluto liquidare con la stampa, in maniera molto arrogante, il grave episodio di violenza. Auspichiamo che tutte le forze democratiche assumano una posizione netta e chiara, sia sulla richiesta di scioglimento di questa organizzazione, ormai tristemente nota per le sue “gesta”, sia  sulla necessita’ di isolare tutte quelle forze politiche che continuano pericolosamente a “flirtare” con questa e con altre organizzazioni di estrema destra, fornendo protezioni e sostegno economico”. E’ quanto dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Fds e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: