Home > Uncategorized > BILANCIO, BARBERA (PRC-FDS): «ALEMANNO STACCHI ‘SPINA’ E PONGA FINE ALL’AGONIA»

BILANCIO, BARBERA (PRC-FDS): «ALEMANNO STACCHI ‘SPINA’ E PONGA FINE ALL’AGONIA»

(OMNIROMA) Roma, 01 NOV – «Il sindaco prenda atto che la sua maggioranza non è stata in grado di approvare, entro i termini più volte prorogati, il bilancio previsionale e dia finalmente le sue dimissioni, staccando la ‘spina’ alla sua fallimentare esperienza amministrativa e ponendo fine a questa agonia politica che rischia di creare altri danni alla città, già ampiamente provata in questi anni. Il problema non è l’ostruzionismo delle opposizioni, ma il suo malgoverno che ha fortemente danneggiato i romani, già fortemente colpiti dalla pesante crisi economica e sociale che ha travolto anche la nostra città. Dopo che in dieci mesi la maggioranza di centrodestra non è riuscita ad approvare il bilancio previsionale, non avrebbe nessun senso dover continuare a far finta di nulla, sfruttando anche l’ulteriore proroga di 15 giorni che il prefetto dovrebbe concedere al Comune di Roma prima di provvedere al commissariamento. Il sindaco e il Pdl si assumano le proprie responsabilità e ridiano la possibilità ai cittadini romani di decidere del destino della città con il proprio voto». È quanto dichiara in una nota Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Federazione della Sinistra e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: