Home > AMBIENTE E TERRITORIO, ROMA CAPITALE E MUNICIPI > TARIFFA RIFIUTI, A ROMA AUMENTI RECORD IN 5 ANNI:+53%

TARIFFA RIFIUTI, A ROMA AUMENTI RECORD IN 5 ANNI:+53%

DiscaricaRoma, 8 mar 2013 – La gestione dei rifiuti di Roma si caratterizza non solo per la sua inefficienza, ma anche per il suo elevato costo che non ha eguali  sul restante territorio nazionale. Una vera e propria beffa per i cittadini romani costretti in 5 anni, dal 2007 al 2012, a dover subire un aumento della tariffa pari al 53%, a fronte di un aumento medio nazionale pari a  al 17% e di un aumento dell’11,8% nel Lazio. Insomma, in questi anni,  è cambiato  il nome della tariffa,  dalla Tarsu alla Tares passando per la Tia, ma non la qualità del servizio, né il controllo sulle tariffe che hanno subito una impennata davvero ingiustificabile. Una situazione che non è il frutto del caso, ma della mala gestione, come il caso di “parentopoli” dimostra inequivocabilmente. Lo afferma Giovanni Barbera, presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: