Home > ROMA CAPITALE E MUNICIPI, SICUREZZA > ROMA: FORI IMPERIALI, DAL PDL INAUDITE AFFERMAZIONI SU SANZIONI E LIMITI VELOCITA’

ROMA: FORI IMPERIALI, DAL PDL INAUDITE AFFERMAZIONI SU SANZIONI E LIMITI VELOCITA’

Fori imperialiRoma, 10 agosto 2013 –  Sul progetto di pedonalizzazione dei Fori Imperiali non c’è pace. Ora le polemiche, come sempre pretestuose da parte del Pdl,  non riguardano più solo i problemi di viabilità, determinati dalla modifica della disciplina di traffico, ma anche dalle sanzioni comminate dalla Polizia di Roma Capitale  per il superamento dei limiti di velocità su Via Labicana e Via dei Fori Imperiali. Come già ampiamente annunciato, infatti, sono entrati in funzione gli autovelox mobili in dotazione della Polizia Municipale per evitare che le suddette vie, liberate dal traffico cittadino, diventino una pista da corsa per quei mezzi autorizzati a transitare in quell’area.

Il Campidoglio ha già comunicato il suo primo “bollettino di guerra”. Su via Labicana, dalle ore 8.30 fino alle 19.30, le sanzioni comminate sono state 307 su un totale di 584 veicoli . Le sanzioni hanno colpito quei veicoli che hanno transitato superando i 36 km/h (tenuto conto del limite di tolleranza del 5% sulla velocità consentita). Su via dei Fori Imperiali, invece,  le infrazioni rilevate sono state 31.

Dati che vengono commentati dal capogruppo del Pdl al Municipio Centro Storico, il quale contesta : “l’assoluta irrealtà dei provvedimenti del sindaco Marino che colpiscono solamente solamente le tasche dei romani in maniera indiscriminata e vessatoria. Il sindaco multerà anche la corsa dei Bersaglieri del 2 giugno..?”

Secca la replica dall’esponente di Rifondazione Comunista, Giovanni Barbera: “Espriamo i nostri complimenti al capogruppo del Pdl del Municipio Centro Storico per il suo grande senso civico. Sostenere che le sanzioni per eccesso di velocità elevate oggi ai Fori Imperiali, al di là della condivisione del progetto di pedonalizzazione, rappresentino provvedimenti vessatori e indiscriminati nei confronti dei cittadini che infrangono i limiti di velocità, mettendo a repentaglio la loro sicurezza e quella di altri automobilisti, è di una inciviltà inaudita, soprattutto se vengono espresse da un amministratore pubblico”.

La maggior parte delle multe elevate sono comunque rientrate nella fascia dai 10 a 40 km/h oltre il limite previsto, per sanzioni che si sono aggirate dai 41 ai 168 euro. Solo in un caso la multa è stata ben più elevata, pari  821 euro, per un mezzo che transitava a una  velocità superiore ai 90 km/h.   Ma i dati di questo primo bilancio sono destinati a salire visto che i controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: