Archivio

Archive for ottobre 2013

ROMA: BARBERA (PRC), SU EMERGENZA ABITATIVA SOLO CHIACCHIERE

30 ottobre 2013 Lascia un commento

La casa è un diritto(AGENPARL) – Roma, 30 ott – “E’ inaccettabile che oggi a Roma un’altra famiglia, addirittura con minori anche molto piccoli, sia stata sfrattata e abbandonata per strada, senza che le nostre istituzioni pubbliche siano intervenute, almeno per garantire una sistemazione alloggiativa alternativa. Dopo la manifestazione del 19 ottobre a Roma, si è parlato tanto di emergenza abitativa, ma tutto continua come prima. Ormai per tante famiglie la casa sta diventando un lusso, nell’indifferenza di chi dovrebbe garantire almeno il rispetto dei diritti elementari. Anche noi chiediamo al sindaco Marino di intervenire immediatamente per trovare una soluzione alla famiglia sfrattata”. E’ quanto dichiara Giovanni Barbera, componente del comitato politico romano del Prc. Leggi tutto…

Annunci

MARO’, BASTA CON LO SCIOVINISMO D’ACCATTO

21 ottobre 2013 Lascia un commento

I due MaròRoma, 20 ott 2013 – “Basta con lo sciovinismo d’accatto. Alemanno pensi a cose più serie, invece di continuare a strumentalizzare la vicenda dei Marò che ci ha fatto scoprire l’inaudita trasformazione dei nostri militari in contractor privati a beneficio di navi civili. E’ significativo che l’ex sindaco e altri esponenti politici  continuino impietosamente a rivendicare la liberazione dei due militari italiani, senza spendere una sola parola nei confronti dei poveri pescatori ammazzati come cani e dei loro familiari. Contro tale sprezzante atteggiamento, che non a caso tradisce  un radicato pregiudizio colonialista, bisognerebbe affiggere in Campidoglio non la gigantografia dei due Marò, ma quella dei poveri pescatori innocenti uccisi due volte, una mentre si guadagnavano il loro pane quotidiano, l’altra grazie alle inaudite chiacchiere di chi pretenderebbe di incoronare come eroi i nostri due Marò”. Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc.

Leggi tutto…

CORTEO 19 OTTOBRE, IGNORATA L’AGGRESSIONE DI ESTREMA DESTRA

21 ottobre 2013 1 commento

Corteo 19 ottobre 2013Roma, 20 ott 2013 – “E’ inaudito come molti, in perfetta malafede, si siano concentrati sui disordini accaduti ieri, ad opera di poche decine di persone, durante lo svolgimento dell’imponente corteo contro l’austerity, ignorando  completamente non solo le dimensioni e il significato della manifestazione, ma anche quanto accaduto all’Esquilino, in prossimità della sede di CasaPound.  Ci chiediamo come sia possibile che durante un corteo come quello di ieri, al centro dell’attenzione dei media da diverse settimane,  si sia permesso  a un manipolo di persone di estrema destra, “attrezzate” con mazze e caschi,  di avvicinarsi a poche decine di metri dal  corteo senza che le forze dell’ordine abbiano mosso un dito, fino a quando tali individui sono stati respinti  e allontanati dagli stessi manifestanti. Un fatto molto grave e inquietante, documentato da diverse foto e video che circolano in queste ore sul web e sui social network, su cui va fatta immediata chiarezza da parte di coloro che ieri avevano la responsabilità dell’ordine pubblico in piazza”. Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del PrcLeggi tutto…

PRIEBKE: BARBERA (PRC), GIUSTA LA RICHIESTA DI DIMISSIONI DEL PREFETTO

17 ottobre 2013 Lascia un commento

Priebke(AGENPARL) – Roma, 16 ott – “Quello che è successo ieri ad Albano è inaccettabile. Il prefetto, con la sua inopinata decisione di imporre lo svolgimento dei funerali di Priebke ad Albano, ha praticamente calpestato la coscienza democratica e antifascista di quella comunità, creando le condizioni per gli incidenti che si sono inevitabilmente verificati. Il prefetto, proprio per il suo ruolo istituzionale, avrebbe dovuto capire, prima, quali sarebbero state le conseguenze della sua inopinata scelta. Le richieste di dimissioni del Prefetto sono il minimo che si possa chiedere dopo quanto accaduto ieri”. È quanto afferma in una nota Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc.

COSTITUZIONE: MANIFESTAZIONE DI ROMA DIMOSTRA VOGLIA DI SINISTRA

12 ottobre 2013 5 commenti

Salviamo la CostituzioneRoma, 12 ott 2013 – “Nonostante l’oscuramento mediatico, la manifestazione per la Costituzione e per il lavoro, promossa da Rodotà, Landini e altri, è stato un grande successo sia dal punto di vista politico che di partecipazione. Una prima tappa fondamentale per rilanciare l’opposizione sociale e politica nel Paese, contro un governo di basso profilo che ha l’unico scopo di completare il lavoro “sporco” dei governi Berlusconi e Monti, al guinzaglio della Bce. Impedire la modifica dell’art. 138 e chiedere l’attuazione della nostra Costituzione significa mettere in mora le politiche neoliberiste di questi anni e il duopolio politico rappresentato da Pd-Pdl, per tentare di  rilanciare, finalmente, un diverso modello di sviluppo sociale fondato sui diritti e la solidarietà. La presenza di tanta società civile alla suddetta manifestazione dimostra, indubbiamente, che a sinistra del Pd e dei suoi “satelliti” c’è, da un punto di vista politico,  un’immensa “prateria” su cui poter investire, purché vengano banditi settarismi e minoritarismi. Ora auspichiamo che nel Paese si possa ricostruire, dal basso e senza forzature, una sinistra degna di questo nome, come è avvenuto in tutta Europa negli ultimi anni”. Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc.

PRIEBKE, AUTORITA’ NEGHINO LA SEPOLTURA A ROMA

12 ottobre 2013 6 commenti

Manifestazione contro PriebkeRoma 12 ott 2013 – “Siamo pienamente d’accordo con chi, in queste ore,  sta chiedendo che vengano negati al criminale nazista  Priebke non solo i funerali solenni, ma anche la sepoltura nella nostra città.  Il ministro degli esteri dell’ Argentina, Hector Timerman, ha già fatto sapere che non autorizzerà l’ingresso del  corpo del criminale nazista nel suo Paese. A questo punto, non si capisce per quale motivo il corpo dell’ex capitano delle SS dovrebbe essere seppellito proprio nella nostra città, tanto più che lo stesso Priebke non ha mai mostrato alcun segno di pentimento per la strage delle Fosse Ardeatine e, più in generale, per il suo passato, come dimostra anche una video intervista rilasciata a cavallo del suo ultimo compleanno. La città di Roma non merita questo ulteriore oltraggio”.

Lo dichiara Giovanni Barbera, esponente romano di Rifondazione Comunista. Leggi tutto…

CASA, BASTA CON LE CHIACCHIERE DI UNA CERTA POLITICA

11 ottobre 2013 Lascia un commento

volantino_del_10

Roma, 10 ottobre 2013 – Oggi si è svolta la seconda giornata nazionale ‘Sfratti Zero‘, promossa dall’Unione Inquilini, per chiedere una nuova politica sociale della casa. Diverse iniziative si sono svolte in vari comuni italiani, fra cui anche quello della città di Roma che detiene un vero e proprio vergognoso record sugli sfratti.  Nella capitale, ogni anno, vengono emesse  circa 7.000 sentenze di sfratto e ne vengono eseguite circa 2.500 con l’ausilio della forza pubblica. Di questi sfratti, oltre l’80% sono dovuti a morosità incolpevole. Lo scopo della bella iniziativa organizzata  dall’Unione Inquilini è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni su un problema che sta diventando ogni anno più grave a causa del peggioramento delle condizioni materiali di molte famiglie italiane, alle prese con la crisi economica e le politiche recessive poste in essere dagli ultimi governi che si sono succeduti alla guida del Paese. Leggi tutto…