Archivio

Archive for the ‘LAVORO’ Category

COMUNE DI ROMA, L’ALTRA EUROPA ROMA:”A FIANCO DEI LAVORATORI CAPITOLINI”

12 gennaio 2015 Lascia un commento

dignità per i capitolini“L’atteggiamento della Giunta Marino nei confronti delle diverse vertenze sindacali che in queste settimane stanno coinvolgendo ben 24 mila lavoratrici e lavoratori comunali e’ assolutamente inaccettabile, anche perché tali vertenze riguardano una categoria già fortemente penalizzata, su cui sono state scaricate negli ultimi anni le conseguenze dei tagli alla spesa pubblica. Non si può ignorare il fatto che, dopo appena un anno e mezzo di consiliatura, l’Amministrazione capitolina sia riuscita a mettersi contro tutte le organizzazioni sindacali, piccole e grandi, confederali e non confederali, generando un clima di forte esasperazione”. E’ quanto dichiara, in una nota, L’Altra Europa con Tsipras – Roma. Leggi tutto…

COMUNE, BARBERA (PRC):”SEL DECIDA CON CHI STARE”

12 gennaio 2015 Lascia un commento

roma capitale(AGENPARL) Roma, 07 gen – Basta con il gioco delle parti, Sel ci faccia capire con chi sta: con i lavoratori comunali tartassati e umiliati o con questa Amministrazione, da loro sostenuta, che continua imperterrita a calpestare i diritti dei propri dipendenti. E’ troppo semplice mantenere il piede in due scarpe, ma ricordiamo loro che chi fa questo gioco, prima o poi, rischia di rimanere scalzo. Le posizioni espresse oggi dalle consigliere Azuni e Cesaretti sulla vertenza delle educatrici degli asili nido sono in netto contrasto con quella espressa dal vice sindaco, loro collega di partito. Non c’è più spazio per questi giochi, anche perché avvengono sulla pelle di chi percepisce una retribuzione da sopravvivenza. Spero che alle dichiarazioni delle due consigliere, condivisibili, seguano finalmente fatti concreti”. Lo dichiara giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc. Leggi tutto…

VIGILI, BARBERA (PRC): «NO A CAPRI ESPIATORI»

2 gennaio 2015 Lascia un commento

polizia municipale(OMNIROMA) Roma, 02 GEN – «Troppo facile prendersela con gli operatori della Polizia Municipale o dell’Atac per le assenze registrate nella notte di capodanno, soprattutto se a farlo sono proprio quei rappresentanti politici che più di altri dovrebbero essere vicini agli interessi di chi vive, con molti sacrifici, del proprio lavoro. Parliamo, infatti, di categorie bistrattate e sottopagate, su cui le amministrazioni comunali continuano a scaricare, anno dopo anno, le conseguenze dei tagli alla spesa pubblica». Lo dichiara, in una nota, Giovanni Barbera, esponente romano del Prc. «Non si può chiedere che a pagare siano sempre gli stessi – continua Barbera – soprattutto quando i sacrifici vengono chiesti da una classe politica che esce gravemente screditata dalle ultime inchieste giudiziarie. Invece di straparlare di licenziamenti e sanzioni, molti esponenti politici farebbero meglio ad interrogarsi sui motivi del fenomeno denunciato e sulle proprie responsabilità e non a trovare il capro espiatorio di turno».

Leggi tutto…

JOBS ACT, BARBERA (PRC): «COSTRUIAMO LA SIRYZA ITALIANA»

25 ottobre 2014 Lascia un commento

lista tsipras in piazza(OMNIROMA) Roma, 25 OTT – «È vero che, come afferma Vendola, la straordinaria piazza S.Giovanni di oggi esprime una domanda che va rappresentata con una offerta politica adeguata. Il problema è che sarebbe devastante poter pensare di soddisfare tale domanda riproponendo, come sembra fare una parte del gruppo dirigente di Sel, compreso lo stesso Vendola, vecchie ricette già fallite. È evidente che il centrosinistra, vecchio o nuovo che sia, non può più esistere con questo Pd. Il problema non è solo Renzi, ma anche chi, negli ultimi anni, ha ricolllocato il Pd su posizioni neocentriste». Leggi tutto…

JOBS ACT, IL POPOLO DELLA SINISTRA RITORNA IN PIAZZA

25 ottobre 2014 Lascia un commento

man cgil1

FARMACAP: BARBERA (PRC), MARINO PEGGIO DI ALEMANNO

12 ottobre 2014 1 commento

images(AGENPARL) – Roma, 09 ott –  “Prima le decurtazioni delle retribuzioni dei dipendenti capitolini, poi i licenziamenti dei musicisti del Teatro dell”Opera e dei lavoratori della Multiservizi, ora anche l’annuncio della privatizzazione parziale o totale della Farmacap. Ma che sta succedendo nella maggioranza capitolina? Non solo si smentiscono le battaglie portate avanti nella scorsa consiliare da tutta l’opposizione, ma Marino rischia addirittura  di scavalcare a destra, almeno su questi temi, la stessa precedente  amministrazione Alemanno. La privatizzazione di Farmacap, parziale o totale, sarebbe un fatto inaccettabile per la città e per i lavoratori dell’azienda capitolina. Non vorremmo che Marino venisse ricordato per aver fatto peggio di Alemanno”. Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc.

ELEZIONI, LA CRISI EUROPEA TRA POPULISMI E TECNOCRAZIA

9 maggio 2014 1 commento

10MAGGIO